LAMPADE A LED

HPE progetta e sviluppa sistemi UV LED per la polimerizzazione e l’essiccazione di prodotti a base UV come inchiostri, vernici, resine ed adesivi nei processi industriali ad elevata produttività. Il continuo progresso tecnologico nella produzione LED, mediante l’utilizzo di schede modulari COB (Chip On Board) permette di ottenere un’emissione d’irradiazione monocromatica estremamente selettiva e potente. Ogni COB è composto da un numero variabile di LED (24 – 32 – 40) ed è provvisto di una lente focale, ed integra al suo interno 4 chips con una potenza unitaria di 880mW @1500 mA. Pertanto ogni LED emette 10,56 W su una superficie di 0,49 cm2: la potenza di picco è dunque 21,5 W/cm2.

spettro-lampade-led-uv

Lo spettro dei LED UV dipende dal tipo di drogaggio dei materiali semiconduttori. A differenza delle lampade ad arco, il LED emette una sola lunghezza d’onda molto intensa. Le lunghezze d’onda disponibili a seconda del drogaggio del semiconduttore utilizzato sono: 365 – 385 – 395 – 405 nm. Non vi è alcuna emissione nelle gamme degli infrarossi e UVB/UVC, che sono la causa della formazione di ozono.

lampade a led

MTBF lampade led uv

Il MTBF (Mean Time Between Failures) del singolo chip LED in condizioni ideali (Tj < 110°) supera le 20.000 ore di funzionamento. La perdita di efficienza è inferiore al 20%.(Tj=70°) dopo circa 14.000 ore di utilizzo.

La gamma di lampade UV LED è disponibile in diverse lunghezze d’onda, comprese tra i 365 nm ed i 405 nm. La lunghezza dell’arco luce è disponibile in una vasta gamma, da 12 a 150 cm e oltre, per adattarsi ad ogni specifica installazione. Il calore generato dal semiconduttore viene efficacemente smaltito attraverso un sistema di raffreddamento a fluido: questo permette la massima irradianza, dissipando il calore in eccesso. Il sistema è costituito da un circuito in pressione che raffredda i semiconduttori ed è gestito dal software che controlla la condizione termica dei LED mediante sensori di temperatura presenti in ogni COB. Per garantire la giusta temperatura del fluido, il software è in grado di regolare elettrovalvole appositamente inserite nel circuito del liquido che viene installato tra il chiller di raffreddamento e la lampada LED.

LE APPLICAZIONI

Le lampade UV LED vengono impiegate quando è necessario polimerizzare o essiccare prodotti come inchiostri, resine e vernici nei processi industriali che richiedono un’elevata produttività. I raggi UV emessi dai LED permettono di asciugare i prodotti in tempi brevissimi.

MTBF singolo chip LED

TJ = 70°

LEGEND
Relative radiant flux – 0% / 120%
Aging time (H) – 0 / 14280

  • Legend Two

  • Legend One

Grafico dell’irradianza delle diverse lunghezze d’onda.

365nm ABSOLUTE IRRADIANCE

HPE UV LED Tvp. HG6xxV10 vs. working distance and power

365nm
ABSOLUTE IRRADIANCE

HPE UV LED Tvp. HG6xxV10
vs. working distance and power

absolute irradiance 365nm UV Led

Grafico dell’irradianza delle diverse lunghezze d’onda.

385nm ABSOLUTE IRRADIANCE

HPE UV LED Tvp. HG8xxV15 vs. working distance and power

385nm
ABSOLUTE IRRADIANCE

HPE UV LED Tvp. HG8xxV15
vs. working distance and power

absolute irradiance 385nm UV Led

Grafico dell’irradianza delle diverse lunghezze d’onda.

395nm / 405nm ABSOLUTE IRRADIANCE

HPE UV LED Tvp. HG9xxV16 vs. working distance and power

395nm / 405nm
ABSOLUTE IRRADIANCE

HPE UV LED Tvp. HG9xxV16
vs. working distance and power

absolute irradiance 395nm / 405nm UV Led

GESTIONE LAMPADE

Il cambio di gestione da UV tradizionale a UV LED avviene in modo automatico:
il convertitore statico riconosce la destinazione da alimentare.
L’operatore dovrà solo cambiare il cassetto contenente la lampada.

output lampade convertitori statici

E’ disponibile per ogni modello la possibilità di avere una singola uscita valida sia per l’utilizzo di lampade UV tradizionale che a UV LED.